Privacy Policy


L’indirizzo del nostro sito web è: http://www.inviten.it.

informa i Titolari dei Dati Personali che sono trattati in qualsiasi modo dalla società questa politica di trattamento delle informazioni, in conformità con la Legge. Lo scopo principale di questa politica è informare i titolari della Dati personali i diritti che li assistono, le procedure e i meccanismi forniti dalla società per rendere effettivi tali diritti dei Titolari e renderli consapevoli della portata e delle finalità del Trattamento a cui i Dati personali saranno sottoposti nel caso in cui il Titolare concede la tua espressa autorizzazione, preventiva e informata. La società inoltre ratifica il proprio impegno nei confronti dei vari gruppi di interesse con cui è collegato; e con l’evidente interesse a rispettare tutti i loro diritti, in particolare con questo strumento il loro diritto a dati Habeas, privacy e altri correlati

CAPITOLO I


Disposizioni generali
 
ARTICOLO UNO: DEFINIZIONI. Le presenti definizioni sono correlate al significato che dovrebbe essere dato ai termini di questo documento.
 
a) Autorizzazione: è il consenso preventivo, esplicito e informato del Titolare al trattamento dei dati personali.
 
b) Database: è l’insieme di dati personali che sono soggetti a trattamento indipendentemente dalla modalità di esso.
 
c) Dati finanziari: sono tutti i dati personali relativi alla nascita, all’esecuzione e all’estinzione degli obblighi monetari, indipendentemente dalla natura del contratto che dà loro origine, il cui trattamento è regolato dalle norme corrispondenti.
 
d) Dati personali: qualsiasi informazione correlata o correlata a una persona fisica.
 
e) Dati pubblici: è quella che la legge definisce come tale o quella che si basa su registri, certificati, documenti o database a carattere pubblico.
 
f) Dati sensibili: sono i dati personali relativi alla privacy del Titolare o che possono comportare discriminazioni o trattamenti differenziati. Anche i dati biometrici fanno parte di questa categoria.
 
g) Responsabile del trattamento: è la persona fisica o giuridica, di natura pubblica o privata, che da sola o in associazione con altri, esegue il trattamento dei dati personali per conto della persona responsabile del trattamento.
 
h) Autorizzato: è la persona e le persone a suo carico che, in virtù dell’Autorizzazione e delle presenti Politiche, hanno la legittimità di trattare i Dati Personali del Titolare. L’Autorizzato include il genere di Abilitato.
 
i) Autorizzazione: è la legittimità che espressamente e per iscritto per mezzo di un contratto o documento che prende il suo posto, concedere la Società a terzi, in conformità con la legge applicabile, per il trattamento dei dati personali, la conversione di tali terzi incaricati del trattamento di Dati personali consegnati o resi disponibili.
 
j) Responsabile del trattamento: è la persona, autorizzata dal proprietario, che gestisce e prende decisioni in merito al database.
 
k) Titolare: è la persona fisica a cui si riferiscono i dati che ripongono nel Database e l’oggetto della protezione della Legge e delle norme concordanti.

l) Trasferimento: è la comunicazione di dati personali tra il Gestore e il controllore.
 
m) Trasmissione: è l’attività di trattamento dei dati personali mediante la quale vengono comunicati, internamente o con terzi, all’interno o all’esterno del paese, quando detta comunicazione è destinata a svolgere qualsiasi attività di trattamento di dati personali.
 
n) Trattamento dei dati personali: è interamente finalizzato all’elaborazione dei database e al loro trasferimento a terzi.
 
SECONDO ARTICOLO: OGGETTO. Lo scopo della banca dati e della politica di trattamento delle informazioni è sviluppare la procedura per raccogliere, archiviare, utilizzare e svolgere qualsiasi attività sui dati personali e altri diritti, libertà e garanzie costituzionali; nonché il diritto all’informazione dello stesso, come previsto dalla legge e da altre norme concordanti.
 
ARTICOLO 3: SOGGETTO A DISPOSIZIONI LEGALI. La Società dichiara che le linee guida per il trattamento dei dati personali saranno quelle previste dalla normativa vigente in materia.
 
ARTICOLO QUARTO: SCOPI DEI DATI RACCOLTI. Tutti i dati raccolti dalla società sono finalizzati a: i) Generare e gestire la raccolta di tutte le informazioni necessarie per l’adempimento di obblighi fiscali, commerciali, civili, di lavoro, legali e, in generale, qualsiasi obbligo relativo alla società; ii) gestire la società, nei confronti dei propri clienti, fornitori, azionisti e altri gruppi di interesse; di fronte ai clienti le informazioni raccolte potrebbero essere utilizzate, senza essere limitate a: consegna di informazioni a entità finanziarie per la gestione di servizi finanziari; lealtà del cliente; gestione del servizio clienti; pubblicità; commercializzazione; gestione e contatto commerciale; contatti per e-mail informative; invio di corrispondenza fisica e posta elettronica; gestione del portafoglio; offerta di vendita, affitto e permuta di beni immobili; ricezione e invio di offerte immobiliari; trasferimento di informazioni per scopi contrattuali; aggiornare o correggere i dati di proprietà; informazioni dai nostri partner commerciali; effettuare chiamate (call center) a fini amministrativi, commerciali e pubblicitari; e in generale, informazioni relative all’attività implicita nei contratti firmati tra le parti; sviluppare tecnologie, servizi o piani che rappresentano un servizio migliore per i clienti iii) Rispettare gli obblighi legali e contrattuali della società; iv) agire nell’ambito delle disposizioni di legge al fine di verificare la natura e la situazione giuridica di alcuni clienti, appaltatori o fornitori; v) Tenere il file fisico o digitale per il tempo richiesto legalmente in modo tale da poter essere successivamente consultato dal Proprietario o da un’autorità; vi) il trasferimento e la trasmissione dei Database quando necessario per svolgere azioni di raccolta, elaborazione di crediti, azioni legali e in generale gli altri scopi previsti in questo numero; vii) informazioni Gestione dei dipendenti relative al libro paga, la gestione sociale, la sicurezza sociale, i processi di selezione, rapporto contrattuale e dipendente benessere ix) Altre attività necessarie per la fornitura efficace di uno dei soliti servizi o incidentali forniti dalla società.
 
ARTICOLO CINQUE: PRINCIPI. I principi indicati in questo articolo sono le linee guida che saranno rispettate dall’azienda nei processi di raccolta, conservazione, utilizzo e gestione dei dati personali:
 
• Principio di legalità nel trattamento dei dati personali: il trattamento di cui alla presente Politica è un’attività regolata dalla legge, che deve essere soggetta alle disposizioni della Politica e alle altre disposizioni che la sviluppano.
 
• Principio di scopo: il trattamento obbedisce agli scopi stabiliti nell’articolo 4 di questo documento.
 
• Principio di libertà: il Trattamento può essere esercitato solo con il consenso preventivo, esplicito e informato del Titolare. I dati personali non possono essere ottenuti o divulgati senza previa autorizzazione, o in assenza di mandato legale o giudiziario che allevi il consenso.
 
• Principio di verità: le informazioni soggette al Trattamento devono essere veritiere, complete, accurate, aggiornate, verificabili e comprensibili.
 
• Principio di trasparenza: nel trattamento deve garantire il diritto del proprietario di ottenere dal responsabile del trattamento o dal responsabile del trattamento, in qualsiasi momento e senza limitazioni, informazioni sull’esistenza di dati che lo riguardano.
 
• Principio di accesso e circolazione limitata: il trattamento dei dati personali e dei database può essere effettuato solo dalla società o da chiunque deleghi secondo l’autorizzazione fornita dal proprietario.

I dati personali potrebbero non essere disponibili nei mezzi di accesso pubblico e di diffusione di massa. Se archiviati nel cloud, software o meccanismi simili, questi avranno accesso limitato e non saranno pubblici.
 
• Principio di sicurezza: la società fornirà condizioni minime di sicurezza per proteggere le informazioni contenute nei suoi database, a tal fine verranno implementate le misure di archiviazione di base relative ai documenti fisici e ai sistemi di sicurezza digitale come l’antivirus e / o l’archiviazione nel cloud per i file digitali.
 
• Principio di riservatezza: come regola generale e salvo quanto previsto dalla legge, nel rispettivo contratto o nella presente politica (con l’autorizzazione del titolare negli ultimi due casi) le informazioni e i dati personali saranno trattati in modo confidenziale

CAPITOLO II
Diritti e doveri
 
ARTICOLO SESTO: DIRITTI DEL TITOLARE DEI DATI PERSONALI. Ai sensi della legge, i titolari dei dati personali hanno i seguenti diritti: i) conoscere, aggiornare e rettificare i propri dati personali di fronte all’azienda o ai responsabili del trattamento degli stessi. Questo diritto può essere esercitato, tra l’altro, contro dati parziali, inaccurati, incompleti, frazionati, fuorvianti o coloro il cui Trattamento è espressamente vietato o non è stato autorizzato; ii) richiedere la prova dell’autorizzazione concessa alla società, a meno che la legge non indichi che tale autorizzazione non è necessaria; iii) inviare domande alla società o al gestore del trattamento per quanto riguarda l’uso che è stato dato ai tuoi dati personali, e al quale ti danno tali informazioni; iv) presentare reclami a un organismo di controllo competente per infrazioni della legge; v) Revoca la tua autorizzazione e / o richiedi la cancellazione dei tuoi dati personali dai database della società, quando la soprintendenza dell’industria e del commercio ha stabilito attraverso un atto amministrativo definitivo che nel trattamento la società o la persona incaricata del trattamento ha subito in condotta contraria alla legge o quando non sussiste alcun obbligo legale o contrattuale di mantenere i dati personali nella banca dati del responsabile; vi) richiedere l’accesso e l’accesso gratuito ai dati personali che sono stati oggetto di trattamento in conformità con la legge; vii) Conoscere le modifiche ai termini di questa politica in un modo precedente ed efficace per l’attuazione delle nuove modifiche o, in mancanza, della nuova politica di trattamento delle informazioni; viii) avere facile accesso al testo di questa politica e alle sue modifiche; ix) accesso facile e semplice ai dati personali che sono sotto il controllo dell’azienda per esercitare in modo efficace i diritti che la legge garantisce ai titolari; x) Conoscere l’agenzia o la persona autorizzata dalla società contro la quale è possibile presentare reclami, domande, reclami e qualsiasi altra richiesta relativa ai propri dati personali.
 
I titolari possono esercitare i loro diritti di legge ed eseguire le procedure stabilite in questa politica, presentando il loro documento di identificazione originale. I minori possono esercitare i loro diritti personalmente, o attraverso i loro genitori o adulti che hanno l’autorità genitoriale, che devono provarlo attraverso la relativa documentazione. Allo stesso modo, i diritti del Titolare possono essere esercitati dai successori di diritto che dimostrano tale qualità, il rappresentante e / o agente del titolare con l’accreditamento corrispondente e coloro che hanno stipulato una clausola a favore di un altro o di un altro. Le richieste possono essere archiviate fisicamente o via email in base alle informazioni dell’intestazione.
 
SETTIMO ARTICOLO: RESPONSABILE E RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI. La società sarà direttamente quella che agirà in qualità di responsabile e responsabile del trattamento dei dati personali; all’interno puoi delegare qualsiasi area o dipendenza per tali effetti. In generale La società si impegna a: i) ricevere richieste dai titolari di dati personali, elaborare e rispondere a quelli che sono basati sulla legge o su questo documento, quali: richieste di aggiornamento dei dati personali; richieste di conoscere i dati personali; richieste di cancellazione di dati personali quando il Titolare presenta una copia della decisione di un organismo di controllo competente in conformità con le disposizioni della legge, richieste di informazioni sull’uso dato ai propri dati personali, richieste di aggiornamento dei dati personali, applicazioni di prova dell’autorizzazione concessa, quando ha proceduto secondo la legge; ii) Rispondere ai Titolari di Dati Personali su quelle richieste che non procedono in conformità con la Legge. I dettagli di contatto dell’azienda sono quelli indicati nella sezione corrispondente.

CAPITOLO III
procedure
 
ARTICOLO OTTO: MECCANISMI DI PROTEZIONE DEL TITOLARE. Il titolare può rivendicare i propri diritti, prevedendo le seguenti procedure:
 
8.1. Richieste: la Società avrà meccanismi per il titolare, i loro aventi causa, i loro rappresentanti e / o procure, coloro che sono stati prescritti per un altro o per un altro, e / o rappresentanti di minori Headlines, formulare consultazioni di cui sono i dati personali del Titolare che riposa nelle banche dati della società.
 
Qualunque sia il mezzo, la compagnia manterrà la prova della query e la sua risposta. a) Se il richiedente ha la capacità di formulare la consultazione, in conformità con i criteri di accreditamento stabiliti dalla legge, la società raccoglierà tutte le informazioni sul titolare contenute nella registrazione individuale di quella persona o che è collegata all’identificazione del Titolare all’interno dei database della società e lo renderà noto al richiedente. b) Il costo per partecipare alla consultazione risponderà al richiedente a condizione che egli ha diritto ad esso come il Titolare dei dati personali, al suo avente causa, agente, rappresentante, è stato stipulato per un altro o per un altro, o il legale rappresentante della caso di minori. Questa risposta verrà inviata entro dieci (10) giorni lavorativi dalla data in cui la richiesta è stata ricevuta dalla società. c) Nel caso in cui la richiesta non possa essere soddisfatta entro dieci (10) giorni lavorativi, il richiedente verrà contattato per comunicare i motivi per cui lo stato della sua domanda è in sospeso. A tal fine, per comunicare la richiesta verranno utilizzati gli stessi mezzi o uno simile a quello utilizzato dal Titolare. d) La risposta definitiva a tutte le richieste non richiederà più di quindici (15) giorni lavorativi dalla data in cui la richiesta iniziale è stata ricevuta dalla società.
 
8.2. Reclami: La società ha meccanismi per il Titolare, i suoi successori in titolo, rappresentanti e / o agenti, coloro che stipulati da un altro o per un altro, e / o i rappresentanti di minori minori, per fare reclami riguardanti (i) Dati personali Trattata dalla società che dovrebbe essere soggetta a correzione, aggiornamento o cancellazione, o (ii) alla presunta violazione degli obblighi della legge aziendale. Il reclamo deve essere presentato dal Titolare, dai suoi successori o rappresentanti o accreditato in conformità con la Legge, come segue:
 
• La società deve essere indirizzata elettronicamente all’indirizzo di posta elettronica indicato nella relativa sezione; o fisicamente l’indirizzo fornito dalla compagnia.
• Deve contenere il nome e il documento di identificazione del Detentore.
• Deve contenere una descrizione dei fatti che danno origine al credito e l’obiettivo perseguito (aggiornamento, correzione o cancellazione o rispetto dei doveri).
• È necessario indicare l’indirizzo e le informazioni di contatto e l’identificazione del richiedente.
• Deve essere accompagnato da tutta la documentazione che il richiedente vuole far valere.
 
8.2.1 La società prima di partecipare al reclamo verificherà l’identità del proprietario dei dati personali, il loro rappresentante e / o il legale o l’accreditamento che vi è stata una stipula di un altro o di un altro. A tal fine, può richiedere la carta d’identità o il documento di identificazione originale del Titolare e le procure speciali o generali o documenti richiesti a seconda dei casi.
 
8.2.2 Se il reclamo o la documentazione aggiuntiva è incompleto, la società richiederà al richiedente una sola volta entro cinque (5) giorni dalla ricezione del reclamo per correggere i difetti. Se il richiedente non presenta la documentazione e le informazioni richieste entro due (2) mesi dalla data della richiesta iniziale, si intenderà che il reclamo è stato abbandonato.
 
8.2.3 Una volta che il reclamo con la documentazione completa è stato ricevuto, una legenda che recita “reclamo in corso” e il motivo per esso, in un termine, saranno inclusi nel database della società in cui si trovano i Dati del proprietario oggetto della richiesta. non superiore a due (2) giorni lavorativi. Questa legenda deve essere mantenuta fino alla decisione.
 
8.2.4 Il termine massimo per partecipare al reclamo sarà di quindici (15) giorni lavorativi contati dal giorno successivo alla data di ricezione. Quando non è possibile soddisfare la richiesta entro tale termine, ne informa l’interessato i motivi del ritardo e la data di vostro reclamo verrà affrontato, che in nessun caso superiore a otto giorni (8) lavorativi successivi alla scadenza del primo termine.
 
EFFICACIA. La presente Informativa è in vigore dal 1 ° luglio 2017. I dati personali che vengono memorizzati, utilizzati o trasmessi rimarranno nel nostro Database, in base al criterio di temporalità e necessità, per il tempo necessario ai fini menzionati in questa politica, per la quale sono stati raccolti

Translate »